Pasqua@Spluga ventoso e nevicoso

Skialp, freeride, trekking, report ed intinerari di escursioni invernali ed estive

Pasqua@Spluga ventoso e nevicoso

Messaggioda daniele10 » 9 aprile 2012, 10:00

La storia comincia sabato, il programma di preparazione è ricco e completo: la mattina mi alzo "presto" 9.15, bar, colazioni da asporto e rientro a casa; piazzo pc e stampante e inizio a navigare alla ricerca della gita da fare domani.

Dopo Campagnung e Surgonda l'idea è di fare un uscita di almeno 1000-1500mt in modo da arrivare ben preparati al Granpa che ci aspetta il prossimo wend.
Nei giorni scorsi lancio la proposta in facebook, "aderiscono" nell'ordine: Loris (ma può solo sabato), Matteo (ma è in Australia), Nicola (ma sarà all'ikea, anche se mi lascia uno spiraglio di speranza), Roby (agglomerato nell'uovo pasquale x tt il wend).

Non demordo e decido cmq di preparare qualcosa da fare, il meteo di questo wend non è favorevole, qualche giorno fa ricevo una mail dalla scuola orobica con la locandina della gita che faranno il 18 al Pizzo Tambò, mi incuriosisce quindi la metto tra le mete possibili. Anche in questo caso le previsioni meteo non sono il massimo ma lasciano aperte delle possibilità, vento e nuvole potrebbero lasciarci fare la gita, escludo a priori le mete più lontane.

Ho googolato in giro e visitato vari siti per vedere report, tracce, mappe, qui ne riporto alcuni: http://www.waltellina.com/ http://www.gps-tour.info/ http://map.schweizmobil.ch/?lang=it http://www.on-ice.it/ http://www.gulliver.it/ mentre questo è il programma che uso per il mio gps android http://www.oruxmaps.com/
Scarico, stampo, imposto il gps per un paio di gite in zona.

A questo punto si passa in modalità "amici" e procediamo con il sabato che la Mery ha parzialmente programmato da tempo pranzo a Sanpe, sento NIcola che mi conferma la sua presenza x domani e ci accordiamo per la partenza alle 6 da Saint Peter Bridge; partita di football americano al Vigorelli, cena a Milano, dopocena al Ragoo.
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Alla fine rientriamo a casa alle 3!
Punto la sveglia per le 5, la sveglia non suona o noi non la sentiamo, alle 6.05 fortunatamente mi telefona Nicola!!!
Mi alzo preparo tutto di corsissima scendo e Nicola arriva a prendermi, mettiamo su tutto sul mitico pandino Overland e ci dirigiamo verso Montespluga.

Il resto del racconto continua con le foto sotto.


qui la gallery con tutte le foto della giornata (daniele)
Immagine




qui trovi l'articolo con tutte le altre uscite della stagione
Backcountry 2012



la traccia (più o meno)
spluga tambo mancato20120408_0858.gpx
(28.58 KiB) Scaricato 75 volte




Lungo la strada c'è un ottimo sole ma quando arriviamo a Montespluga il panorama che è davanti a noi ricorda la Siberia, vento e neve orizzontale

Immagine




Nicola munito di scietti nel tratto iniziale della strada che porta al passo, qui il vento non è forte e si avanza agevolmente senza maschera

Immagine




Immagine




Sulla strada che conduce al passo incrociamo prima 2 svizzeri in discesa, scambiamo giusto due parole: "com'è?" "fffento, ffento" (ndr vento).
Successivamente arrivano anche una coppia di ragazzi italiani che sono molto più espliciti, scambiamo 4 chiacchiere e lui ci dice chiaramente di stare attenti, loro sono arrivati a 2800mt ma oltre la prima crestina che si vede dalla vecchia dogana le condizioni e la visibilità sono pessime, loro sono riusciti a rientrare con molte difficoltà solo grazie al GPS. Faremo tesoro delle loro parole.
Mi tornano in mente le parole di Giorgio e Alfio durante la lezione di orientamento e cartografia gps del corso SBA2.

Io e Nicola non abbiamo intenzione di fare roba estrema o di avventurarci in situazioni strane, siamo qui solo per divertirci e fare un po' di allenamento, decidiamo di continuare e di valutare successivamente la situazione senza farci troppe menate.



Sullo sfondo la vecchia dogana mentre saliamo sotto la neve.

Immagine





Si vedono due canaletti, decidiamo che saremmo risaliti da uno e scesi dall'altro.

Immagine






Immagine






Immagine







Ci ramponizziamo e si sale lungo il canaletto.

Immagine



Immagine






Agganciamo e siamo pronti a scendere

Immagine





Il canaletto è un po' ripido ma molto fattibile

Immagine




Immagine




La neve non è affatto male, a tratti troviamo della bella polvere appena preparata, purtroppo la luce è quella classica che non ti consente di capire com'è messa la pendenza nelle immediate vicinanze, quindi si procede prima con prudenza ma poi... viiiiaaaa!!! Lascio scorrere la tavola "a sensazione" cercando di stare nella polvere "alla cieca", devo dire che è tutto molto divertente.

Immagine




Immagine






A questo punto decidiamo di rientrare, valutiamo l'ipotesi di fare qualcos'altro ma... naaaaaaaaaaaaaaa! vada per l'aperitivo e il rientro.

Immagine



Immagine





Lungo la strada di ritorno ci riaccoglie il sole.

Immagine









NOTE:
- questo "articolo" è scritto per condividere foto e video delle escursioni con gli amici;
- NON è scritto con lo scopo di fornirvi un un report che serve per pianificare una gita (in rete ne trovate a migliaia);
- anche se eventualmente pubblicate parti di operazioni di esercitazione o soccorso queste NON sono istruzioni su come eseguire operazioni inerenti alla prevenzione o alla sicurezza;
- è opportuno precisare che le scuole, gli enti, le aziende, gli individui, ecc eventualmente citati sono assolutamente estranei alla gestione di questo "articolo", io sono semplicemente un "escursionista" che in forma strettamente privata condivide queste informazioni. Per qualsiasi chiarimento in merito contattatemi via email (danieleCHIOCCIOLIPICCOLINmavieni.com).
LE TRACCE GPS:
- sono alle prime esperienze con un apparecchio gps;
- potrei aver sbagliato qualcosa nelle impostazioni, tarature e nella registrazione del tracciato;
- spesso non fermo il "registratore" quando stiamo facendo esercitazione o una lunga sosta;
- a volte sbaglio strada;
- quindi se scaricate la traccia state comunque ben attenti a come la usate e dove vi porta!!!
Avatar utente
daniele10
 
Messaggi: 1876
Iscritto il: 18 novembre 2009, 13:07

Torna a Mountain Experiences

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron