TRACCIOLINO della Val Codera

Itinerari e percorsi MTB in Val Brembana

TRACCIOLINO della Val Codera

Messaggioda dome60 » 7 maggio 2011, 23:08

bellissima giornata passata sulla strada ferrata nella roccia " il TRACCIOLINO" in compagnia di cinna, liuk, martello, morsi ed il president e con bikers di mtb-forum, eravamo in totale 14,un bel gruppone .

è un giro che consiglio vivamente di fare per lo spettacolare panorama mentre pedali su questa stradina ferrata che ha una lunghezza di oltre 10km. ed è tutta in piano.

per non farci mancare nulla siamo arrivati anche al rifugio brasca con vari perdite e riprese di quota che ci hanno messo a dura prova ma ne è valsa la pena.
strepitosa, mi è piaciuta parecchio la discesa da s. giorgio che mi impensieriva non poco dalle foto/video ma che è sicuramente dura e tecnica ma bella anche se i primi tornantini erano veramente incazzati .
sicuramente da rifare magari senza arrivare al rifugio

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

grazie ancora per la bella giornata, mi sono proprio divertito
: chinchin :
Ultima modifica di dome60 il 28 settembre 2011, 10:01, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
dome60
 
Messaggi: 1075
Iscritto il: 24 novembre 2009, 13:37
Località: curno

Re: TRACCIOLINO

Messaggioda cllocate » 8 maggio 2011, 9:06

Aggiungo qualche foto anche io per le considerazioni devo aspettare un attimo : Chessygrin : : chinchin :

02.jpg


03.jpg
Qui siamo a un punto morto .


01.jpg
Il folro gruppo dei partecipanti, più i tour sono impegnativi e più il gruppo cresce ....mah


Grande biker
Grande bike da 29"

Grande Liuk che si èpresentato alla sua prima uscita impegnativa con le carte in regola per divertirsi,
bike montata da esperto (... dariuz eheheh) preparazione fisica da atleta e tecnica già affinata
Brao Liuk

04.jpg


05.jpg


07.jpg
Un itinerario luci ed ombre.


08.jpg
Sterrata pedalabile ??? verso il rifugio Brasca. Tranquilli solo un piccolo tratto è così mal messo.


09.jpg
Un miraggio in fondo al prato, il rifugio Brasca.


10.jpg
Un miraggio ....dentro il rifugio. ehehehe
http://www.guideMTB-ValBrembana.it
A te ...
La cura...
Vedere in faccia la felicità non è come immaginarla. B.
Avatar utente
cllocate
 
Messaggi: 7444
Iscritto il: 19 novembre 2009, 0:02
Località: Grumo

Re: TRACCIOLINO

Messaggioda dome60 » 8 maggio 2011, 9:33

cllocate ha scritto:Grande biker
Grande bike da 29"

Grande Liuk che si è presentato alla sua prima uscita impegnativa con le carte in regola per divertirsi,
bike montata da esperto (... dariuz eheheh) preparazione fisica da atleta e tecnica già affinata
Brao Liuk

04.jpg


vero, aver fatto un giro così impegnativo come quello di ieri alla prima uscita non è da tutti
non oso pensare cosa possa fare tra un pò : Wink : .
Avatar utente
dome60
 
Messaggi: 1075
Iscritto il: 24 novembre 2009, 13:37
Località: curno

Re: TRACCIOLINO

Messaggioda cllocate » 8 maggio 2011, 9:51

..e ancora

11.jpg
fase di preparazione a foto di gruppo .


12.jpg
Foto di gruppo


13.jpg


Attenzione:
le foto che seguono sono riservate ad un pubblico adulto
i biker ritratti nelle foto sono biker professionisti non imitateli
...ma anche si : Chessygrin : : Chessygrin :

14.jpg


15.jpg


16.jpg
http://www.guideMTB-ValBrembana.it
A te ...
La cura...
Vedere in faccia la felicità non è come immaginarla. B.
Avatar utente
cllocate
 
Messaggi: 7444
Iscritto il: 19 novembre 2009, 0:02
Località: Grumo

Re: TRACCIOLINO

Messaggioda cllocate » 8 maggio 2011, 10:12

Ieri non sò perchè ho notato una certa difficoltà a capire chi era stato il radunensis della giornata , le responsabiltà si sono rimpallate e tra dome60 e l'uomo che pettinava le bambole ripreso qui sotto.
Alcuni soggetti gps muniti si sono presto defilati, il sottoscritto ha perorato la causa della prima deviazione su San Giorgio che si è dimostrata palesemente una exp di minchia, non che l'originale fosse migliore ma almeno non aveva la salita a spinta.

17.jpg


Sul tour di ieri qualcosa trovate anche qui:
http://mtbstezzanoteam.mondoforum.com/v ... &start=150
http://www.mtb-forum.it/community/forum ... 1&page=167
http://www.guideMTB-ValBrembana.it
A te ...
La cura...
Vedere in faccia la felicità non è come immaginarla. B.
Avatar utente
cllocate
 
Messaggi: 7444
Iscritto il: 19 novembre 2009, 0:02
Località: Grumo

Re: TRACCIOLINO

Messaggioda morsi » 8 maggio 2011, 14:05

Immagine
Servizio Bike Shuttle - Risalite con furgone http://www.guidemtb-valbrembana.it
Avatar utente
morsi
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: 25 novembre 2009, 15:08
Località: Berghem

Re: TRACCIOLINO

Messaggioda liuk » 8 maggio 2011, 14:39

cllocate ha scritto:Grande biker
Grande bike da 29"

Grande Liuk che si è presentato alla sua prima uscita impegnativa con le carte in regola per divertirsi,
bike montata da esperto (... dariuz eheheh) preparazione fisica da atleta e tecnica già affinata
Brao Liuk

Il Ns. presidente è sempre troppo buono. : Thumbup :
La giornata è filata via liscia sopratutto grazie ai consigli di tutti i Moonrider presenti a questo giro, che a livello panoramico è stato FANTASTICO!!!
Non vi nascondo una certa tensione/preocupazione, di non essere in grado di fare un'uscita di questo tipo.
Ma poi, pedalata dopo padalata, e davanti a panorami mozzafiato, la preocupazione ha lasciato spazio alla soddisfazione, fino alla fine della giornata, che per "bagnare" la nuova macchina di Martello, è finita in birreria... : cincin :

dome60 ha scritto:Vero, aver fatto un giro così impegnativo come quello di ieri alla prima uscita non è da tutti
non oso pensare cosa possa fare tra un pò : Wink : .


Non so cosa farò tra un pò,..... adesso so che sento le gambe "leggermente" pesanti!! : Lol :

Ps. Ieri ho potuto ammirare la tecnica discesistica sfoderata da Cllocate, Morsi, Martello, Dome60 e da Cinna, su sentieri, che avrei difficolta a scendere a piedi....
Complimenti.

: ciaociao :
Liuk.
Trovarsi...Ritrovasi...Mai soli!!
    Avatar utente
    liuk
     
    Messaggi: 1249
    Iscritto il: 20 dicembre 2009, 13:43
    Località: Torre Boldone

    Re: TRACCIOLINO della Val Codera

    Messaggioda cllocate » 8 maggio 2011, 16:44

    Allora eccoci qui a tentare un disamina più o meno approfondita di questo itinerario cercando di trarre qualche conclusione che in futuro possa tornare utile per eventuali ripetizioni.
    Premesso che va il mio plauso per come Marzia ha tracciato e descritto in "Mountain Bike tra Lecco e Bergamo" l'itinerario. Di seguito riporto le note tecniche tratte dalla descrizione dell'itinerario in cui mi ritrovo perfettamente.
    L'itinerario così come posto permette a tutti di godere dell'unicità del Tracciollino senza distruggersi troppo con discesa incazzosa da San Giorgio Cola o dalla stessa via di salita che lo rende appetibile a tutti .

    Note Tecniche
    La picchiata verso il lago lungo la mulattiera, bella ma estremamente tecnica,fa di questa gita nonostante il dislivello tutto sommato contenuto, un'uscita impegnativa. Non venite qui se il fondo non è perfettamente asciutto.
    Se la sfida non dovesse soddisfare ciclisticamente tutti , lo farà senz'altro lo scenario in cui è inserita, che val bene un tratto a spinta, ad ogni modo i meno esperti potrebbero ridiscendere lungo il medesimo versante della salita, lungo il bel sentiero che attraversa la strada in vari punti con cartelli escursionistici gialli e piuttosto divertente


    Io suddividerei le possibilità come di seguito escludendo a priori quelle che prevedono il trasporto in spalla della bike sin dal fondovalle.

    Versione light
    Partenza da Verceia salita asfalto/sterrato sino a Casten, raggiungere il tracciolino e percorrerlo sino al bivio del sentiero che scende e poi risale a Codera.
    Tornare a ritroso sino a dove avete preso il tracciolino e scendere per mulattiera che interseca la strada di salita sino al punto di partenza.
    Variante.
    Legare ad una pianta con una grossa catena che vi sarete portati nello zaino la bike, scendere e risalire a piedi a Codera dove zavorrarsi abbondantemente di colesterolo prima di tornare sui propri passi e riprendere la bike.

    Versione light/hard

    Salita come precedente con discesa su San Giorgio Cola e discesa cattiva sul fondo valle ( come da note tecniche )
    E' Quella presente sulla guida descritta da Marzia
    La discesa da percorrere è la prima che si incontra in fase di andata con l'indicazione San Giorgio, o la seconda se si proviene già da Codera.
    Vale sempre la variante gst per chi volesse mangiare a Codera.

    Versione Hard
    Salita come precedenti , tracciolino sino al bivio per Codera scendere in bike se ci riuscite e poi capite cosa vi aspetta risalita bike in spalla sino a Codera ( - 150 +150 m dislivello ), proseguire su sterrata di fondovalle verso il rifugio Brasca. Le pendenze sono abbordabili il fondo spesso no, ampi tratti a spinta.
    Giunti alla bella frazione di Bresciadega si pedala su fondi più compatti e quasi in piano sino al rifugio Brasca.
    Ritorno praticamente obbligato con scendi e sali già fatto a Codera , tracciolino, fare attenzione proveniendo da Codera il bivio da prendere per San Giorgio Cola è il secondo non il primo che presenta discese e risalite ardite bike in spalla. Al limite ritorno sino al punto dove avete preso il tracciolino a inizio giro e discese su divertenti mulattiere.

    Volendo impegnarsi si possono trovare vie di salita e di discesa anche più impegnative di quelle descritte ma credo che in quelle descritte ognuno possa ritrovare un suo itinerario : chinchin :

    IMPORTANTE
    Ricordate bene se volete guardarvi il panorama fatelo sempre da fermi
    non distraetevi mentre siete in bike.
    http://www.guideMTB-ValBrembana.it
    A te ...
    La cura...
    Vedere in faccia la felicità non è come immaginarla. B.
    Avatar utente
    cllocate
     
    Messaggi: 7444
    Iscritto il: 19 novembre 2009, 0:02
    Località: Grumo

    Re: TRACCIOLINO della Val Codera

    Messaggioda cllocate » 8 maggio 2011, 18:39

    Il tracciolino dovrebbe essere oggetto di opera di riqualificazione compresa la frana dopo Codera
    il che renderebbe molto più appetibile il rifugio Brasca ai bikers

    http://www.laprovinciadisondrio.it/stor ... ca/408354/
    http://www.guideMTB-ValBrembana.it
    A te ...
    La cura...
    Vedere in faccia la felicità non è come immaginarla. B.
    Avatar utente
    cllocate
     
    Messaggi: 7444
    Iscritto il: 19 novembre 2009, 0:02
    Località: Grumo

    Re: TRACCIOLINO della Val Codera

    Messaggioda cllocate » 8 maggio 2011, 18:50

    cllocate ha scritto:Iltracciolino dovrebbe essere oggetto di opera di riqualificazione compresa la fran dopo Codera
    il che renderebbe molto più appetibile il rifugio brasca ai bikers

    http://www.laprovinciadisondrio.it/stor ... ca/408354/



    Per quanto riguarda la frana sembrerebbe in una zona di pareti strapiombanti fuori dalla galleria della foto quindi non se parla di oltrepassarlo in quota : martel : questa foto viene data come punto di interruzione del tracciolino

    40362469[1].jpg
    40362469[1].jpg (45.33 KiB) Osservato 5299 volte
    http://www.guideMTB-ValBrembana.it
    A te ...
    La cura...
    Vedere in faccia la felicità non è come immaginarla. B.
    Avatar utente
    cllocate
     
    Messaggi: 7444
    Iscritto il: 19 novembre 2009, 0:02
    Località: Grumo

    Prossimo

    Torna a MTB Experiences

    Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

    cron